Perché scegliere Power BI?

Datamaze
20.10.21 11:39 AM Comment(s)

Scegliere un sistema per la Business Intelligence non è un'operazione semplice. Spesso ci si interroga su quale soluzione sia migliore oppure più adatta al tipo di attività aziendale. Una delle domande più frequenti che riceviamo infatti è se sia migliore Power BI  rispetto ad altre soluzioni come Excel, Qlik o Tableau. Andiamo quindi a vedere quattro ottimi motivi per cui scegliere Power BI.


1) Facilità

Power BI è facile da utilizzare per la costruzione di report, grazie ai numerosi oggetti visivi (chiamati visuals), e facile da usare per l’utente finale, che può accedervi direttamente anche da cloud o da applicazione mobile.


2) Velocità

Power BI è veloce nella realizzazione e modifica di report. Inoltre, è possibile automatizzare l’aggiornamento dei dati direttamente dal cloud senza dover intervenire da applicazione desktop col pulsante apposito.


3) Solidità

Power BI è solido perché integrato con tutti i prodotti Office e Microsoft 365. È in continuo sviluppo e aggiornamento. Il motore di elaborazione è molto potente e permette l’elaborazione di una grande quantità di dati.


4) Convenienza

Power BI è economico: l’applicazione Desktop è gratuita, mentre le licenze per la versione Pro costano solo 8.40 € al mese per utente. Questa è anche la licenza più largamente acquisita dalle aziende nel mondo. La versione Premium richiede un grande investimento, ma le sue funzionalità sono pensate per le grandi organizzazioni.


Come imparare ad utilizzare Power BI

Pur essendo un'applicazione facile da utilizzare, Power BI presenta moltissime opportunità di personalizzazione e sviluppo di dashboard, per cui consigliamo la frequentazione di un corso di formazione apposito.


Leggi anche:

Cos'è Power BI

Costi e licenze di Power BI

Power BI a confronto con Qlik ed Excel

Come installare e aggiornare Power BI 

Come creare una dashboard in Power BI


di Elisabetta Cestonaro, pubblicato il 20 ottobre 2021